HARLOCK SAGA

AMBIENTAZIONE E BACKGROUND
L'universo in cui Ŕ ambientata questa serie Ŕ stato creato da una razza divina, che da millenni risiede nel Non-Tempo fisso e immutabile del Valhalla. Per questa razza immortale gli uomini non sono che un episodio passeggero nel fluire del cosmo, creature dalla vita breve e senza importanza. Quando la fissitÓ del Valhalla viene turbata dal furto dell'Oro del Reno da parte dei Nibelunghi, altra razza divina da sempre sottomessa e alla quale appartiene Meeme, navigatore dell'Arcadia, l'equilibrio stesso dell'universo e, di conseguenza, l'esistenza della razza umana, vengono messi in discussione.

La trama di base dell'opera segue in maniera piuttosto libera la trama dell'opera wagneriana, a sua volta basata sul Niebelungenlied del XIII secolo, mantenendone fondamentalmente i personaggi e le ambientazioni, trasponendoli da una dimensione limitata ad una universale, nel senso letterale del termine. Il personaggio di Harlock si sovrappone al Sigfried di Wagner, come Ŕ evidente soprattutto dal manga, come rappresentazione dell'essere umano libero in grado di cambiare l'ordine dell'universo.

Morgana

  TOP
SERIE OAV 
IMMAGINI - GLOSSARIO - MUSICHE - MANGA - COMMENTI